Realizzazione dell’impianto fotovoltaico per la Ori Martin di Ospitaletto

L’impianto fotovoltaico realizzato presso Ori Martin è costituito da 7553 moduli fotovoltaici LONGI da 545 Wp con garanzia di 25 anni su produzione, prodotto e servizio di assistenza per una taglia complessiva di 4.116,385 kWp.

La conversione in corrente alternata è affidata a 18 inverter marca Huawei.

L’impianto produrrà circa 4.689.515 kWh all’anno che corrispondono a 1.205 tonnellate annue di CO2 non emesse in atmosfera e 55.325 alberi equivalenti.

Impianto fotovoltaico per Italbrix a Castenedolo

L’impianto fotovoltaico realizzato presso Italbrix è costituito da 2464 moduli fotovoltaici Maxeon 6 da 460 Wp con garanzia di 40 anni su produzione, prodotto e servizio di assistenza per una taglia complessiva di 1133,44 kWp.

Per ogni coppia di moduli è stato installato un ottimizzatore di potenza di marchio Solaredge che permette di massimizzare la produzione energetica della singola coppia di moduli.

La conversione in corrente alternata è affidata a 10 inverter marca Solaredge che grazie alla loro avanzata tecnologia permettono di ottimizzare la produzione elettrica dell’impianto.

L’impianto produrrà circa 1.300.000 kWh all’anno che corrispondono a 333,92 tonnellate annue di CO2 non emesse in atmosfera e 15.337 alberi equivalenti.

Scopri di più sui nostri impianti fotovoltaici.

Orsatti Elettrotecnica è partner KNX

Lo standard Konnex (KNX) è il primo standard di building automation aperto, coperto da royalty ed indipendente dalla piattaforma, approvato come standard europeo (EN 50090 – EN 13321-1) e mondiale (ISO/IEC 14543). Lo standard è stato sviluppato da KNX Association sulla base dell’esperienza dei suoi predecessori BatiBUS, EIB ed EHS.

I prodotti etichettati con il marchio KNX devono superare prove di conformità effettuate dai loro laboratori. Durante questi test si verifica che il dispositivo supporti il protocollo KNX e che i suoi dati utili siano codificati secondo i tipi di dati standardizzati KNX. Ciò permette di realizzare impianti funzionanti anche mediante la combinazione di dispositivi di produttori diversi.

Questo sistema permette la gestione automatizzata e decentralizzata degli impianti tecnologici di varie tipologie di edifici permettendo l’integrazione di alcune funzioni come ad esempio

  • il controllo dell’illuminazione;
  • il controllo di tapparelle e veneziane;
  • la gestione della sicurezza;
  • la gestione dell’impianto di riscaldamento e ventilazione;
  • il monitoraggio degli allarmi;
  • la gestione energia e elettricità/gas;
  • la gestione di impianti audio e video;
  • il controllo accessi e apparati integrabili;
  • il controllo degli elettrodomestici;
  • l’integrazione con gli assistenti vocali come Google Assistant o Amazon Alexa

Vuoi saperne di più? Contattaci qui